A COSE FATTE

L’azione del PD nei mille giorni del Governo Renzi.

Newsletter

Resta aggiornato su tutte le mie iniziative!

Dato atto, ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003, di avere letto l’informativa sulla Privacy acconsento al trattamento dei miei dati personali

Le ultime dai social

La Locanda dei Girasoli,a Roma è in difficoltà rischia di chiudere per i bassi introiti,anche a causa della posizione periferica in cui si trova,
un ristorante che fa lavorare 11 ragazzi con sindrome di Down e autistici,
vi chiedo di farne un passaparola,andate a cena da loro🤗

A Bologna con i lavoratori della ex Breda Menarini e con alcuni riders. Il governo è sparito. Il nostro impegno parte invece da loro: gestire le crisi con una vera politica industriale e allargare le tutele nel lavoro

3

Oggi su @repubblica i conti che non tornano sul #redditodicittadinanza. Secondo la nostra analisi l’assegno mensile potrebbe ridursi a 390 euro e i lavoratori poveri potrebbe lasciare il lavoro o passare al nero per avere il sussidio @lubianchi68 #Mezzogiorno

3

Condivido l’idea di un patto Nord-Sud per la crescita ma spero che lo promuova @pdnetwork e non @matteosalvinimi https://t.co/nNcvZsT4Oj

#Campobasso @profgviesti e @lubianchi68 spiegano perché si scrive #autonomia si legge #secessionemascherata @pdmolise @editorilaterza

Load More...

4 days ago

Luigi Famiglietti

Il video del mio intervento di questo pomeriggio a Campobasso, ad un seminario organizzato dalla consigliera regionale del Pd Micaela Fanelli sul tema dell’autonomia differenziata. Gianfranco Viesti e Luca Bianchi hanno spiegato bene come il disegno autonomistico portato avanti dalle regioni del Nord possa tradursi in una sorta di “secessione mascherata”. Lo scambio messo a punto da Salvini e Di Maio tra reddito di cittadinanza e autonomia danneggerà il Mezzogiorno. Bisogna aprire subito un dibattito pubblico su questo tema che deve essere affrontato alla luce del sole in Parlamento. ... See MoreSee Less

Vedi Facebook

1 week ago

Luigi Famiglietti

Molti si stanno indignando per la prima pagina di oggi di Liberoquotidiano.it ; a me, sinceramente, fa sorridere. Dal quotidiano nazionale più vicino a Matteo Salvini trapela un certo nervosismo per come stanno andando le cose. Probabilmente sta saltando la “secessione mascherata” sostenuta da Luca Zaia e Attilio Fontana , lo spero vivamente per il bene del Paese. Comunque a parte il Presidente Mattarella che sta salvando l’immagine dell’Italia nel panorama internazionale, per il resto tutto questo predominio dei “terroni” denunciato da Liberoquotidiano.it non sta producendo alcun effetto positivo per il #Sud. Anzi, il divario con il Nord a causa delle politiche messe in campo dal governo gialloverde cresce ogni giorno di più . Venendo all’ #Irpinia, per esempio, la mancata proroga del commissario Filippo D’Ambrosio porterà al blocco dei lavori della strada che collega Contursi a Grottaminarda e addirittura si era compromessa la realizzazione della stazione #Hirpinia lungo la ferrovia #NapoliBari . Non si percepisce un’idea di sviluppo, il Sud viene visto come una terra desolata dove fare un po’ di politiche assistenzialistiche e dove mandare a svernare i pensionati europei. ... See MoreSee Less

Vedi Facebook

1 week ago

Luigi Famiglietti

Ecco il mio articolo sulla “secessione mascherata” che il Governo gialloverde ha in animo di realizzare. Il rapporto Svimez 2018 parla di un “Sud a cittadinanza limitata” perché cresce il divario con il Nord Italia anche nell’erogazione dei servizi pubblici essenziali. Con il modello di autonomia proposto da Veneto e Lombardia il divario è’ destinato ad aumentare ulteriormente. Credo che in questa fase il Partito Democratico debba dimostrare di essere un vero partito nazionale portando a sintesi la richiesta di maggiore autonomia che viene dai territori del Nord con l’esigenza di garantire pari livelli di servizi in tutto il Paese. Buona lettura! ... See MoreSee Less

Vedi Facebook

4 weeks ago

Luigi Famiglietti

*AUTONOMIA. FAMIGLIETTI: PER SALVINI PRIMA IL NORD* AUTONOMIA. FAMIGLIETTI: PER SALVINI PRIMA IL NORD
(DIRE) Roma, 21 dic. - "Il baratto gialloverde tra reddito di
cittadinanza e autonomia danneggia il Paese. Manca una visione
d'insieme per lo sviluppo". Lo dice in una nota Luigi
Famiglietti, del Pd. L'ex parlamentare dem spiega che "se
l'obiettivo di Salvini fosse davvero quello di ridurre il divario
Nord-Sud, allora bisognerebbe spiegargli che si e' incamminato
sulla strada sbagliata. Questo modello di autonomia senza
stabilire prima i livelli essenziali delle prestazioni non fara'
che peggiorare le condizioni di vita dei cittadini meridionali.
Ma probabilmente a Salvini del Sud continua a non importare
niente".
Il suo "mantra- aggiunge- rimane 'Prima il Nord' eppure
esasperare il divario tra nord e sud Italia danneggera' l'intero
Paese. Anche il tema del cosiddetto residuo fiscale che il Nord
dovrebbe recuperare dallo Stato e' una balla colossale, come
spiega bene Svimez. Infatti se si tenesse conto del costo del
debito pubblico si capirebbe che gia' oggi il Nord riceve in
termini di trasferimenti molto piu' delle regioni meridionali".
(Rai/ Dire)
20:40 21-12-18
NNNN
... See MoreSee Less

Vedi Facebook

COSTITUISCI UN COMITATO

I comitati a sostegno della mia candidatura stanno nascendo in tutti i comuni del collegio elettorale. Trova quello più vicino a te o creane uno!

ORGANIZZA UN INCONTRO

Contattami e proponi un incontro sul territorio.

Contattami

page3-img1

PROPONI IL TUO PROGETTO

Hai un progetto per il tuo territorio? Contattami, lo scriveremo insieme!

Contattami

Le ultime dal blog

Rassegna stampa